news

Presentate con successo a Vitrum 2017 le novità del Gruppo Fenzi

Ottobre 2017

 

L’innovativa tecnologia del Gruppo leader nella chimica per la seconda lavorazione del vetro piano al centro dell’appuntamento italiano con il mondo del vetro. Dalle vernici di ultima generazione alla stampa digitale, Fenzi è in grado di offrire una gamma completa di soluzioni per l’industria del vetro internazionale, dimostrandosi ancora una volta un punto di riferimento per l’intero settore.

 

Anche la ventesima edizione di Vitrum 2017 ha premiato il Gruppo Fenzi con un grande afflusso di visitatori italiani ed esteri, interessati alle numerose novità proposte.

 

Così conferma Alessandro Fenzi, CEO del Gruppo:

 

“Vitrum si dimostra per noi un evento di primaria importanza, in grado di richiamare visitatori sia da tutta Europa che da oltreoceano; un appuntamento che ha alle spalle diciannove edizioni di successo, la cui specializzazione permette l’approfondimento delle tematiche più attuali e numerose occasioni di business con operatori di settore molto qualificati”.

 

Tutte le Business Unit sono state chiaramente rappresentate in fiera, a partire dalla stampa digitale su vetro con Side Kinetix, l’ultima tecnologia proposta da Tecglass - l’azienda spagnola entrata a far parte del Gruppo Fenzi lo scorso anno. Side Kinetix rappresenta un’innovazione di particolare impatto unica sul mercato: cambiando il verso di stampa del vetro, garantisce al cliente una maggiore efficienza e una maggiore rapidità di produzione. All’interno della Business Unit vernici ceramiche novità di spicco è la linea di vernici per il settore automobilistico Tempver Automotive, un primo importante risultato all’interno di un percorso iniziato lo scorso anno che già sta dando al Gruppo Fenzi molte soddisfazioni.
Novità anche per la Business Unit da cui ebbe inizio nel 1941 il successo dell’azienda, le vernici per specchi, che ha visto il completamento di gamma con Luxver, una linea di prodotti in grado di coprire l’intero ciclo di argentatura del vetro, rafforzando la posizione di Fenzi come partner globale per tutti i produttori di specchi. La divisione vetro isolante, la più grande per volumi e fatturato, continua quotidianamente lo sviluppo di sigillanti e profili warm edge per vetrocamera ad elevate performance, in grado di rispondere agli standard più restrittivi dei sistemi più innovativi.

 

“Focalizzandoci sulle necessità dell’industria del vetro, riusciamo a proporre prodotti altamente tecnologici che rispondono perfettamente alla domanda di qualità del mercato – continua Alessandro Fenzi. – Abbiamo notato con soddisfazione che i nostri clienti in fiera hanno risposto in modo molto positivo alle novità proposte”.

 

Side Kinetix: con Tecglass la stampa digitale su vetro cambia verso.

 

Stampare su grandi lastre di vetro è oggi ancora più veloce con Tecglass. Nel modello Vitro Jet F Type SIDE KINETIX la testina si muove trasversalmente rispetto al carrello di stampa. Questo cambia tutto: anche con lastre di vetro di dimensioni superiori al carrello è possibile stampare sempre nel senso del lato lungo del vetro, e quindi nel modo più semplice e veloce. Una tecnologia veramente unica per una macchina ancora più versatile, capace di rendere le operazioni di stampa enormemente più efficienti.

 

I vantaggi della gamma F Type:

 

• Tutti i movimenti azionati con tecnologia magnetica lineare, per un’altissima precisione senza logoramento meccanico.
• Posizionamento automatico del vetro.
• Facile e preciso posizionamento delle lastre irregolari.
• 2 stazioni di trasporto indipendenti integrate nel tavolo di stampa, per un più rapido ciclo di stampa.
• Esclusivo Strumento di stampa Fast Frame, ideale per vetrate isolanti per finestre con serramento a scomparsa, pannelli solari, automotive, schermi TV.
• Sistema di Ricircolo dell’inchiostro ad alto flusso, per evitare la pulizia delle testine.
• SDT Simultaneous Drying Technology, per un’automatica asciugatura del vetro nello stesso momento in cui viene stampato.
• Fino a 1440 dpi di risoluzione.
• VDS - 7 livelli di dimensione per le gocce di inchiostro, per la massima velocità e precisione di stampa.
• Vitro-Palette, per scegliere tra migliaia di formule colore RAL, Pantone, NCS e tanti altri colori già formulati.
• Vitro Design Catalog. Un catalogo di idee, immagini e motivi grafici sempre a disposizione.

 

Luxver, soluzioni perfette per l’argentatura del vetro.

 

Protagonista a Vitrum l’innovativa gamma Luxver. L’esperienza nel campo delle vernici per specchi, i primi prodotti ad essere introdotti sul mercato più di 75 anni fa e in continua evoluzione, ha portato Fenzi ad ampliare la linea di prodotti offerti ai produttori di specchi di tutto il mondo, sviluppando una completa gamma di soluzioni chimiche per l’intero ciclo di argentatura. Una famiglia di prodotti di elevata qualità che copre l’intero processo produttivo dello specchio, di semplice e immediato utilizzo, in grado di rispettare i più elevati standard di sicurezza e disponibile in tutte le varianti, anche copper free. Luxver è già stata scelta dalle più importanti aziende del settore per la produzione dei migliori specchi sul mercato.

 

Tempver Automotive

 

Quando siamo in automobile i requisiti di comfort e stile sono secondi solo all’esigenza primaria: la massima sicurezza, sotto ogni aspetto. Ecco perché, nella lavorazione delle parti vetrate del settore automotive, non potevano non giocare un ruolo fondamentale l’esperienza e la capacità di innovazione del Gruppo Fenzi.
Le vernici Tempver Automotive di Fenzi rispettano infatti i più severi standard qualitativi e tutti i test previsti dalle case automobilistiche, in termini sia di resistenza chimica che meccanica. La loro densità ottica elevatissima si traduce in perfetta coprenza, così da ottimizzare le performance del vetro. Le vernici Fenzi sono inoltre di facile applicazione, si adattano perfettamente alla decorazione in serigrafia e in stampa digitale, e infine garantiscono eccellenti prestazioni sia in press bending che in gravity bending. Completamente prive di metalli pesanti, danno alla definizione “eco-friendly” una valenza concreta e significativa.