comunicati stampa

Il top del golf europeo con Fenzi: vittoria per Marco Crespi allo European tour

Aprile 2014

Il campione italiano di golf sponsorizzato dal gruppo Fenzi dimostra il suo talento nel NH Collection Open sul percorso de La Reserva de Sotogrande Club de Golf (Spagna).



Foto di Claudio Scaccini


Al suo primo anno allo European Tour, l’esordiente Marco Crespi conquista il primo posto in Spagna: un grande successo, nato sicuramente da tanto allenamento ma anche da capacità strategica, tenacia e perseveranza. Marco Crespi dedica questa importante vittoria alla sua famiglia e alle persone che hanno creduto e investito su di lui, i suoi principali sponsor.
Grazie a questo primo posto Marco Crespi, secondo esordiente italiano a vincere nella storia dello European Tour dopo Matteo Manassero ai Castello Masters nel 2010, riesce a conquistare un altro anno allo European Tour e la possibilità di entrare tra i 167 top player dell’Official World Golf Rankings.
Una scelta sicuramente vincente quella che ha portato il gruppo Fenzi a sponsorizzare questo giovane talento italiano. Da un incontro nato per una comune passione sui campi da golf tra Marco Crespi e Fabio Fenzi, Direttore della Divisione Vernici Ceramiche del Gruppo Fenzi, è iniziata una collaborazione che sta accompagnando il campione made in Italy per tutto il 2014.
Il connubio tra le due realtà nasce dalla condivisione di valori comuni: la tenacia e la perseveranza nella conquista di nuovi traguardi, e la capacità di riconoscere i propri punti di forza e giocarseli fino in fondo in tutto il mondo.

Fabio Fenzi esprime tutta la soddisfazione del gruppo per questa vittoria: “Il gruppo Fenzi firma l’eccellenza italiana anche in campo sportivo, sui campi da golf dei più importanti appuntamenti internazionali. Siamo molto contenti per il grande successo di Marco, una vittoria che premia la sua capacità sportiva e la sua dedizione; siamo molto orgogliosi di accompagnarlo in questo percorso”.

Marco Crespi è un nome molto noto sui campi da golf, sinonimo di sportività e dedizione. Inizia a giocare all’età di 12 anni, ma calpestare il tappeto verde è un amore di famiglia con il padre caddie il fratello insegnante di golf. Approda al professionismo nel 2002, grazie al supporto tecnico della Federazione Italiana Golf, raggiungendo oggi all’età di 35 anni il top del golf europeo. Riesce lo scorso anno ad ottenere la carta per lo European Tour per la prima volta presso la Qualifying School, conquistando così la possibilità di accedere ai più importanti campi da gioco a livello mondiale, continuando un percorso di successi che lo porta nel 2013 al quarto posto al South African Open Championship ospitato dalla città di Ekurhuleni, e alla vittoria di alcune tappe del Challenge Tour nel 2012 e nel 2013 - Telenet Trophy (2012) e Mugello Tuscany Open (2013).

TORNA ALL'ELENCO DEI COMUNICATI
Autorizzo trattamento dei dati personali ai sensi del D. L. 30 giugno 2003 n. 196 (Vedi).*
(*) Campi obbligatori