comunicati stampa

Fenzi Belgium al Golden Bridge Awards

Dicembre 2015

 

La filiale del Gruppo Fenzi con sede a Vilvoorde è entrata nella rosa degli 8 finalisti del Golden Bridge Trade & Export Awards 2015, il premio conferito ogni anno congiuntamente dalla Camera di Commercio di Belgio e Lussemburgo in Gran Bretagna e dalla Camera di Commercio Britannica in Belgio.


Giunto alla sua XIX edizione, il premio Golden Bridge Trade & Export Awards è un importante evento che celebra le aziende di Belgio, Lussemburgo e Gran Bretagna che hanno ottenuto maggior successo in termini di esportazione e trading in entrambi i mercati. In particolare vengono premiate le imprese inglesi che si sono affermate grazie ai propri prodotti nei mercati di Belgio e Lussemburgo e viceversa le aziende lussemburghesi e belghe che hanno operato con ottimi risultati nel Regno Unito.
La competizione è a 360° perché sono coinvolti tutti i settori produttivi, sia nel campo dei servizi che in quello prettamente manifatturiero, e la selezione dei finalisti è legata ad alti standard di innovazione, strategia all’estero, performance finanziarie, capacità di penetrazione in questi mercati dinamici e in crescita.


Fenzi è stata selezionata da una giuria composta da sponsor, vincitori delle precedenti edizioni e specialisti, tra oltre 200 aziende candidate, superando i rigidi criteri selettivi e posizionandosi tra le otto finaliste. Le aziende finaliste sono state presentate alla cerimonia di premiazione dei vincitori avvenuta a Londra il 26 Novembre.
Raggiungere la finale – commenta Alessandro Fenzi, CEO del gruppo - è stato un grande traguardo per Fenzi Belgium per il management locale e per tutto il gruppo. È una nuova conferma di quanto i prodotti Fenzi possano offrire in termini di innovazione e di capacità di penetrazione del mercato, una dimostrazione della grande professionalità di tutto il team di Vilvoorde. Sono dei grandi punti di forza per competere in un mercato particolarmente esigente e attento alla qualità di prodotto e di servizio come quello inglese, a cui Fenzi presta particolare attenzione. Proprio per questo la soddisfazione per aver ottenuto questo risultato è alta per tutto il team”.

TORNA ALL'ELENCO DEI COMUNICATI
Autorizzo trattamento dei dati personali ai sensi del D. L. 30 giugno 2003 n. 196 (Vedi).*
(*) Campi obbligatori